Stampa

Riforma Gelmini, primo passo per restituire dignità alle università

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2008

"Bene il Decreto Gelmini che rilancia la meritocrazia e la trasparenza negli atenei italiani. Siamo di fronte al primo tentativo di intaccare le "intoccabili" baronie dal 1968". 

"Quel movimento infatti, doveva essere una specie di rivoluzione e si è via via trasformato in uno strumento di difesa di interessi clientelari e nepotistici portando sull'orlo del baratro le università italiane. Adesso, dopo l'approvazione al Senato, ' importante ' che il Governo e la maggioranza siano consapevoli che sì è compiuto solo un primo passo per restituire qualità e dignità alla formazione. Come avevamo annunciato, anche grazie alla spinta delle nostre organizzazioni studentesche e universitarie, si vanno a colpire sprechi e privilegi e non si tocca il diritto allo studio".