Stampa

Tram via Nazionale, atteggiamento Sovrintendenza inconcepibile

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2007

"Prendiamo atto che il Cesmot sia approdato sulle posizioni da noi sempre sostenute circa la necessaria salvaguardia del sampietrino a via Nazionale. La scelta della Sovrintendenza di approvare il progetto del Comune per la rimozione dello storico 'sercio' a via Nazionale è del tutto inconcepibile. Ci auguriamo che ci siano i margini di un ripensamento ".


"La Sovrintenza per ragioni estetiche ha contrastato il tram a via Nazionale, consentendo tuttavia che l'8 si fermasse davanti alla facciata dello storico teatro di Roma a Largo Argentina (che non ? un luogo anonimo...). A fronte di tale scelta sciagurata, ci aspettavamo un progetto di riqualificazione di via Nazionale con la salvaguardia dei tradizionali cubetti in porfido. Invece, hanno deciso di smantellarli a favore dell'asfalto. Appare in tutta la sua evidenza la contraddittorietà di queste scelte: da una parte il rifiuto al tram per tutelare la storicità della strada per poi, dall'altra, distruggerne la tipicità rimuovendo il sampietrino. Parliamo di contraddizione, per mera cortesia istituzionale... ".