Stampa

Sanità Calabria, Rampelli: Dalla sessione di bilancio nessun intervento per rendere più efficiente sanità nel sud.

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2017

SALVINI INTANTO INTERVENGA PER CONTENERE LA SINDACA LEGHISTA CHE HA INSULTATO I MEDICI CALABRESI.
 
“L’area tematica sanità è stata licenziata dalla commissione bilancio e ancora una volta non si ravvedono iniziative  per rendere più efficiente la rete nel Sud. Nel frattempo chiediamo a Salvini di arginare le incontinenze della sindaca leghista di Cascina Susanna Ceccardi, di cui risuonano ancora parole pesantissime sulla presunta inadeguatezza e impreparazione dei medici calabresi. L’unica cosa certa è che a loro andrebbe invece consegnato un pubblico encomio per le vite che salvano e i malati che curano nelle condizioni vergognose in cui Stato e Regione li costringono a operare. Giudizi di questa natura non penalizzano solo la Lega, che probabilmente non sfonda al sud anche a causa di questi atteggiamenti, ma tutta la coalizione. La battaglia nel Mezzogiorno va condotta contro inefficienze, corruzione e malavita, certo non contro chi fa il proprio dovere nonostante tutto”. È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.