Stampa

Gender x, Rampelli: Chi oggi esulta da schiaffo a civiltà. Gender x è barbarie, sì a mamma e papà

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2018

 
“Siamo alla follia, New York approva la legge Gender X, una semplice scritta potrà così comparire sul certificato di nascita di chi è nato a Ny e non si riconosce nel genere maschile né in quello femminile. Con un artificio, insomma, sarà possibile cambiare il proprio certificato di nascita, ma la cosa più grave è che si permetta ai genitori di poter scegliere la ‘X’ per designare i propri figli neonati. Chi oggi esulta per un passo in avanti dà uno schiaffo alla civiltà. Gender X è barbarie, sì a mamma e papà”.
E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.