Stampa

Casal Lombroso, Rampelli: Raggi faccia il Sindaco, Questore e Prefetto chiudano campo rom

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2014

“Sui campi rom la giunta Raggi naviga a vista, e come le abbiamo rappresentato durante l’audizione presso la Commissione d'inchiesta parlamentare sulle periferie Periferie i problemi sui roghi tossici e i campi nomadi sparsi in città confermano che dopo quindici mesi siamo ancora all’anno zero. Di giorno e di notte, non fa differenza: Roma brucia e il più delle volte, oltre al quotidiano abbandono delle aree verdi lasciate nell’incuria da una manutenzione inesistente,  gli incendi sono causati dagli insediamenti rom, altra piaga che il sindaco Raggi vorrebbe debellare chiudendo i villaggi ma regalando loro case e buoni per l’affitto. Quanto accaduto questa notte a Monte Mario, con fiamme provenienti dal campo di Casal Lombroso, sono state percepite in tutto l’hinterland di Roma Nord, è solo l’ultimo degli episodi avvenuti. Raggi faccia il sindaco se è in grado, mandi immediatamente l'Ama a rimuovere i rifiuti speciali accatastati si bordi della città e il servizio giardini a sfalciare l'erba per impedire la propagazione degli incendi.
Nel frattempo chiediamo a Questore e Prefetto di sgomberare e chiudere definitivamente il campo rom di Casal Lombroso”.