Stampa

Chiusura pista ciclabile XX Municipio atto dovuto

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2007

"La chiusura della pista ciclabile da Tor di Quinto al grande raccordo è un atto dovuto da parte del XX Municipio per tutelare la sicurezza dei ciclisti".

"Il Comune di Roma si è reso negligente nella messa in sicurezza della pista ciclabile, l'assessore Touadi aveva promesso questo atto subito dopo l'ultima riunione del comitato per l'ordine e la sicurezza, poi nulla è più accaduto".
"Se vi è una irresponsabilità questa è solo del Campidoglio che non si è mai realmente preoccupato dell'incolumità dei ciclisti, con i risultati tragici cui purtroppo abbiamo assistito. Veltroni farebbe bene a garantire l'incolumità ai romani e a non continuare a perseguire la pericolosissima strada della minimizzazione. Finchè i campi abusivi insistono sulla pista occorre chiuderla in via precauzionale".