Stampa

Sinistra affossa speranza fasce deboli dell'Ater

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2006

"La maggioranza di Marrazzo affossa le richieste dell?opposizione, ed in particolare di Alleanza nazionale, per la completa sanatoria sul pagamento degli oneri accessori agli inquilini dell?Ater che versano in maggiori difficolt? economiche". "Nella discussione sulla finanziaria regionale - sottolinea il consigliere Bruno Prestagiovanni - abbiamo proposto che le fasce sociali pi? deboli non debbano pagare oneri accessori o altro, oltretutto senza che vi sia stata in alcuni casi la verifica dell?effettiva erogazione dei servizi". E? assurdo - aggiunge il consigliere Fabrizio Cirilli - che agli assegnatari di un alloggio di edilizia residenziale pubblica, cui viene riconosciuta una situazione di indigenza, si chieda un canone irrisorio, anche sette euro al mese, e poi si pretenda il pagamento di arretrati per i servizi accessori anche per centinaia di euro".

"I nostri emendamenti - conclude Rampelli - che chiedevano una ragionevole cancellazione di questi debiti sono stati tutti respinti, smascherando il vero volto della sinistra che sui problemi sociali fa solo orecchie da mercante".