Stampa

Eur Spa, Rampelli: Audire il MEF, Roma Capitale e Presidenza del Consiglio

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2015

“Renzi non tradisca Roma, venga in commissione bilancio a ragionare su come rifinanziare una società pubblica in attivo, dotata di progetti ambiziosi e messa in ginocchio dalle scelte sbagliate di Rutelli e Veltroni con il progetto economicamente insostenibile della Nuvola di Fuksas. Nelle more di questo travagliato percorso l'Eur spa si senta invece vincolata nelle sue scelte di ristrutturazione all'ordine del giorno a mia firma, votato all'unanimità dal Parlamento, su cui espresse parere favorevole il ministro dell'economia in persona. Quello per la tutela degli attuali livelli occupazionali. Su questo il mandato politico è inequivocabile. Ritengo inoltre che debbano essere auditi in commissione bilancio la prossima settimana anche il ministero dell’Economia, socio al 90 per cento dell’azienda, il Comune di Roma, azionista al 10%, e Palazzo Chigi, cui la legge attribuisce espliciti poteri di indirizzo”. È quanto ha dichiarato il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli, intervenendo durante l’audizione dei vertici dell’Eur spa in V commissione.