Stampa

Boschi, Rampelli: Come Maria de Filippi in "C'è posta per te". Figura imbarazzante.

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2015

...IL MINISTRO AVVISO’ IL PADRE DELL’OK A PALAZZO CHIGI?
 
“Abbiamo sentito l’accorata difesa filiale del ministro Boschi in aula nei confronti del padre. Apprezzabile sul piano affettivo, imbarazzante sul piano istituzionale. Che un governo sia arrivato a tanto, con confessioni domestiche e affermazioni di affetto in diretta tv alla maniera di "C'è posta per te", è umiliante.
La Camera ha dato il suo responso, ma a noi resta un dubbio, rimasto irrisolto: quando il consiglio dei Ministri deliberò lo sciagurato decreto legge, la figlia dell'ex vicepresidente non laureato (a quanto risulta dal cv)  della rossa Banca d'Etruria - presente o assente alla seduta - lo comunicò al padre?
 
È assolutamente probabile che accadde e questo, se non configura la specie di conflitto d'interesse, certamente adombra quella di 'traffico d'influenza'. Se non è zuppa è pan bagnato... In tutti e due i casi riteniamo inopportuna la permanenza al governo della Boschi, nell'attesa di poter discutere a gennaio la 'vera' mozione di sfiducia contro l'artefice delle attività speculative che hanno determinato la cancellazione dei risparmi per decine di migliaia di famiglie: Matteo Renzi".
 
È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.