Stampa

'Ndrangheta, Rampelli: Gentiloni in aula a riferire

“L'arresto di personaggi della 'ndrangheta che controllavano i centri di accoglienza migranti di Isola Capo Rizzuto in Calabria conferma le collusioni tra trafficanti di uomini, criminalità e circuito dell'accoglienza. Si tratta ormai di uno sporco e miliardario business di cui la 'solidarietà' rappresenta la più classica foglia di fico. Se l'intento fosse veramente umanitario infatti si impedirebbe agli scafisti di salpare dalla Libia per salvare decine di migliaia di vite umane.
Invece l'aumento degli sbarchi sulle coste calabresi e siciliane, l'incremento di fondi pubblici, sono stati intercettati dalla 'ndrangheta, anche a causa degli scarsi controlli.
In questo spreco di risorse pubbliche siamo rimasti inascoltati per anni. Sarebbe utile che Gentiloni venisse a riferire alla Camera sull'episodio e spieghi anche perché in occasione del G7 in Sicilia si bloccheranno quegli sbarchi che lui e Renzi per anni hanno dichiarato non fosse possibile”.
 
È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.