Stampa

Cassazione, Rampelli: Noi non avevamo dubbi, forse qualcuno a sinistra non apprezzerà

"La sentenza della Cassazione intona il de profundis per l'ideologia buonista. Chi viene in Italia deve rispettare le nostre leggi, le nostre regole, i nostri valori. Per noi assodato, per la sinistra multiculturalista che ha promosso un'accoglienza contraria alla legalità e al diritto no. Rom, estremisti islamici, osservanti della sharia che non intendono adeguarsi devono andare fuori dall'Italia. O si rispettano le leggi o non c'è spazio".
 
E' quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.