Stampa

Anziani, Rampelli: Istat certifica paese senza più giovani, urgono politiche per la natalità

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2017

“I dati dell’Istat dimostrano ancora una volta la drammatica situazione demografica del Paese. L’assoluta maggioranza degli anziani rispetto ai giovani e ai bambini renderà ancora più tragico il destino sia degli uni che degli altri. Da qualsiasi punto di vista la si osservi,  la situazione non può più restare questa, né la risposta paradossale può essere quella esclusivamente ed egoisticamente materiale dell'importazione di immigrati. Il governo risponda al grido di dolore che si leva da questi numeri ferali e incoraggi con la legge finanziaria le nuove famiglie, introduca politiche fiscali rivoluzionarie che promuovano la nascita di bambini, favorisca politiche di conciliazione lavoro-famiglia, crei nuovi asili nido e li renda gratuiti per tutti i lavoratori. Gli italiani invecchiano e non fanno più figli da troppo tempo, è ora che la politica e la società invertano la loro rotta egoistica per garantire un futuro al popolo italiano prima che scompaia”.
 
È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.