Stampa

Occupazioni abusive, Rampelli: Padoan metta soldi in bilancio per risarcire i proprietari

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2017

“Stiamo in fase di bilancio, noi crediamo che il ministro debba individuare una posta per risarcire i proprietari che hanno subito il danno delle occupazioni di immobili non sgomberati dallo Stato”.
 
È quanto ha dichiarato il capogruppo di Fratelli d’Italia Fabio Rampelli durante il question time rivolto al ministro dell’Economia e Finanze Pier Carlo Padoan sulla recente sentenza della magistratura che prevede il risarcimento del Governo nei confronti dei proprietari che hanno subito occupazioni abusive non sgomberate dalle autorità.
 
“Siamo sorpresi della risposta del ministro Padoan – ha aggiunto Rampelli- non capiamo la necessità di una nuova legge visto che le occupazioni di immobili pubblici e privati è un reato previsto dal codice penale. La proprietà è un bene e un diritto  tutelato dalla Costituzione, ma è di tutta evidenza che la sinistra ha foraggiato le occupazioni abusive, ha emanato, progettato e costruito movimenti ad hoc per garantirsi la copertura politica a sinistra. A Roma, abbiamo avuto l’esempio di Palazzo Curtatone vero e proprio centro di arrivo e partenza del traffico di essere umani, come hanno svelato inchieste della magistratura. Siamo in fase di bilancio – ha concluso Rampelli - il ministro Padoan s’impegni a trovare i fondi per risarcire chi ha subito per anni occupazioni abusive”.