Stampa

Carmen, Rampelli: Imbarazzante Nardella

“Nardella colpito dalla stessa sindrome di onnipotenza luciferina di Matteo Renzi? Ma come si fa piegare capolavori della musica alla demagogia e al politicamente corretto! Avallare la scelta del regista della Carmen di modificare il finale dell’opera di Bizet per lanciare un messaggio contro il femminicidio dimostra tutta la pochezza culturale del ‘renzume’ in tutte le sue forme. Dovremmo per analogia intervenire con un’enciclopedica operazione di mistificazione culturale per impedire a Ofelia di morire, a Giulietta di suicidarsi, a Anna Karenina di lanciarsi sotto il treno, a Violetta di farsi uccidere dalla malattia? Queste iniziative imbarazzanti sono la testimonianza di quanto poco abbia realmente fatto il Pd  a tutela delle donne reali. Si occupino di loro e  lascino stare le icone mondiali della cultura”.
 
È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati Fabio Rampelli.