Stampa

Festa della mamma, Rampelli: Di mamma ce n'è una sola. Al via campagna del gruppo FdI. No al riconoscimento coppie omogenitoriali

“Di mamma ce n’è una sola. In occasione della festività, che addirittura in un asilo di Roma hanno provato a cancellare, Fratelli d’Italia lancia una campagna partita oggi sui social network. Lo ascoltino bene quei sindaci che vorrebbero mistificare la realtà a danno dei minori riconoscendo illegittimamente le coppie “omogenitoriali”.
Nelle ultime settimane abbiamo assistito a inaccettabili colpi di mano presso le anagrafi delle nostre città, nel silenzio del Governo.
Siamo pronti a dare battaglia se i prefetti con l’avvocatura di Stato non interverranno per l’annullamento di quegli atti che negano ai più piccoli il diritto di avere una mamma e un papà.
Ogni tentativo di debellare la famiglia naturale troverà la nostra ferma opposizione fuori e dentro il Parlamento”.