Stampa

UE, Rampelli: Parole Moscovici schizofreniche e sintomo disorientamento UE su politiche migratorie

“Le dichiarazioni stralunate di Moscovici sull’Italia secondo cui noi saremmo un ‘problema per l’Europa’ rappresentano l’ultima schizofrenia degli eurocrati ai nostri danni. Non solo contribuiamo al bilancio dell’Unione più di quanto riceviamo, ma sul nostro territorio da anni ci viene scaricato il peso di flussi migratori eccezionali, in cambio di elemosine... La Turchia riceve da Bruxelles, per arrestare i flussi migratori che preoccupano la Germania, 6 miliardi, l’Ungheria lo fa gratis, ma viene sanzionata da Strasburgo e l’Italia ottiene pochi spiccioli e tanta spocchia. Le parole di Moscovici sono il sintomo di un totale disorientamento dell’Ue sulle politiche migratorie, dell’assenza di un progetto che metta l’Europa al centro del Mediterraneo”.

E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.