Stampa

Lingua italiana, Rampelli: Ribadisco, gli atti ufficiali siano in lingua italiana (video)

“Intanto preciso anche a beneficio degli uffici che  per ‘marketing’ s’intende  ‘commercializzazione’ e per ‘web’ s’intende ‘rete’. Sempre perché stiamo nel Parlamento italiano e questa presidenza auspica che gli atti ufficiali siano espressi in lingua italiana”. 

È quanto ha dichiarato il Vicepresidente della Camera dei Deputati Fabio Rampelli  presiedendo i lavori di oggi e correggendo il testo degli uffici subito dopo la sua lettura.  

Da segnalare l’apprezzamento manifestato dal Sottosegretario per l’economia e le finanze del M5S, on. Villarosa. 

“Aldilà delle ragioni culturali e identitarie faccio presente che le sedute del Parlamento sono pubbliche e tutti i cittadini italiani, anche i più anziani o i meno istruiti, hanno il diritto di comprendere almeno gli atti ufficiali delle istituzioni pubbliche”.

https://www.youtube.com/watch?v=nDieDumXOM4