Stampa

Migranti, Rampelli: Chiusura porti resta misura ambigua, indispensabile blocco navale

“Sessanta migranti sono in viaggio verso il porto di Pozzallo e al di là della nostra contrarietà verso quelle sentenze dei giudici che pensano che in Italia ci sia posto per tutti, si manifesta ancora una volta l’inadeguatezza del provvedimento di chiusura dei porti italiani. Come Fratelli d’Italia ribadiamo che resta indispensabile un accordo con i paesi del Nord Africa per attuare il blocco navale. Unica soluzione efficace a impedire la strage degli innocenti nel Mediterraneo e l’inondazione di immigrati irregolari”.

E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.