Stampa

Bani, Rampelli: Con conferma cassazione la Tunisia restituisca il colpevole

“Con la conferma della condanna in Cassazione dell’omicidio di Daniela Bani, la Tunisia consegni all’Italia l'assassino Chambi Mooatz. In base alla convenzione tra i due Stati infatti, all’articolo 15, è espressamente prevista la consegna e l'espiazione della condanna in Italia. Sappiamo che nel corso degli anni la Tunisia ha sempre temporeggiato ma di fronte a una sentenza definitiva non ci sono più ragioni per ritardare la consegna. Ci auguriamo che i ministri Bonafede, Moavero e Salvini si mobilitino per avere definitivamente giustizia”.

E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.