Stampa

Affido, Rampelli: Gli ordini professionali sospendano gli iscritti coinvolti nello scandalo

“Ci auguriamo quanto prima che gli ordini professionali intervengano non solo con dichiarazioni di condanna ma con atti di sospensione degli iscritti coinvolti nell’inchiesta ‘Angeli e demoni’. Ciò che emerge da questa tragedia, è il coinvolgimento di vari livelli amministrativi: il sistema dei servizi sociali, le asl, i Comuni, la Regione Emilia Romagna. Scempi che andavano avanti da decenni su cui solo oggi la magistratura interviene. Ci sorprende che una delle regioni che ha sempre avuto il contingente massimo di parlamentari del Pd  sia stata così gravemente trascurata dai suoi eletti ignari di quello che accadeva a casa loro. Spero che sia fatta chiarezza anche attraverso l’istituzione di una commissione d’inchiesta sul sistema dell’affidamento ai minori, una proposta sulla quale il governo ha espresso interesse, propedeutica a una riforma sugli affidi e una revisione del tribunale dei minori”.

È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.