Stampa

MES, Rampelli: Ci vengano restituiti i nostri soldi

“Le condizioni per accedere al Mes erano state scritte in un'era che adesso è archeologica, spazzate via da una crisi pandemica che sta distruggendo popoli ed economie.  Per questo il presidente Conte nella riunione dell'Eurogruppo di oggi reclami la restituzione dei fondi già versati dall'Italia per il loro utilizzo senza le condizionalità regolatorie scritte nell’a.c che sta per ante-coronavirus. Forse l'Ue non l'ha ancora capito. Ma ci ritroviamo all'anno 0 di una nuova società che necessita di nuovi strumenti. Se l’Europa non capisce che deve rinascere ora su nuovi impulsi si condanna all’eutanasia”.

E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.