Stampa

Coronavirus, Rampelli: Lo Stato stia vicino alla famiglia e a tutti coloro che hanno assunto infezione per combattere la pandemia

“Dolore per la scomparsa di Giorgio Guastamacchia l’agente che faceva parte della scorta del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte deceduto oggi nel Policlinico di Tor Vergata affetto da coronavirus. Il pensiero va alla moglie che dovrà crescere da sola due figli. Ci auguriamo che lo Stato sappia dimostrare la sua vicinanza a questa e a tutte le famiglie di coloro i quali si sono esposti e hanno assunto l’infezione, medici e operatori sanitari in testa. Alla Polizia di Stato giunga la mia solidarietà”.

È quanto dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fdi.