Stampa

Nucleare, Merkel fa sul serio

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2011

"Qualcuno tra i personaggi che fino alla fine hanno parteggiato per lo sviluppo del nucleare in Italia, aveva detto che la Germania non avrebbe mai rinunciato alle proprie centrali e che la dichiarazione di dismissione della cancelliera Merkel era solo uno spunto medianico. Bene, il Bundestag ha approvato stamane l'uscita della Germania dal nucleare, mentre la Francia accelera sulle tecnologie più avanzate stanziando fondi".

"Che tutto ciò sarebbe accaduto e che, su questa strada si accelereranno i processi era chiaro. Ora senza esitazioni ulteriori, l'Italia deve saltare sullo sviluppo delle energie rinnovabili e sulla ricerca del nucleare pulito, diventando nazione leader nel settore".