Stampa

Nucleare, Pdl affronti questione, non perseverare su vecchia linea

Scritto da Super User. Postato in Notizie 2011

"Mentre la situazione in Giappone si fa sempre più preoccupante per gli effetti delle radiazioni, che continuano a salire, e i rischi per le persone cominciano a essere mortali per chi si esponesse senza protezioni, in Germania la linea della prudenza sul nucleare del cancelliere Angela Merkel non ha premiato elettoralmente, tanto da vedere una vittoria dei verdi e da indurre il ministro per l'Ambiente tedesco a proporre l'uscita della Germania dall'atomo". 

"Se la linea tedesca, che ci risultava alquanto decisa, ha prodotto elettoralmente questa disfatta invito i vertici del PdL a non affrontare con sufficienza la questione, che potrebbe determinare un allontanamento del nostro elettorato significativo. Non esistono, infatti, ragioni per perseverare sulla vecchia linea di tipo economico, ambientale, energetico. La realizzazione dei reattori nostrani sarebbe una sciagura titanica".